Partiamo dal presupposto che ognuno ha delle aspettative (di spesa, di performance, di supporto) diverse e generalizzando si può solo sbagliare.

Quindi la domanda “Quale hosting scegliere per wordpress?” è fallata dall’inizio.

Detto questo vorrei comunque rispondere per quella che è la mia esperienza tipica. Quando faccio questa domanda, durante le mie sessioni di coaching la risposta che ricevo è

  • Budget nell’hosting – 40 euro l’anno
  • Aspettative di performance – sempre online
  • Aspettative di supporto – risposte in 10 minuti sempre sul pezzo, sempre giuste.

Come potete immaginare queste aspettative sono un po’ esagerate… Scegli due delle tre.

Non sai cosa rispondere?

Cosa cerco io di solito in un hosting per un sito fatto in wordpress e cosa probabilmente stai cercando anche tu.

Personalmente io cerco un hosting con la miglior qualità / prezzo possibile (anche se spendo 60 euro l’anno) che abbia buon uptime (diciamo un 99.5 %) e con un supporto gentile e affabile che cerca davvero di risolvere i tuoi problemi…

Insomma se ho un sito veloce, che mi costa sui 30 euro l’anno, con un supporto veloce, sono anche disponibile a vedere il sito che va giù un’ora al mese. Se poi si è accorti (installazione di CDN per esempio) le possibilità sono anche minori

Leggi: Cosa è un CDN e come per quali sono i migliori plugin WordPress per CDN

Quale hosting scegliere per wordpress /blog per iniziare?

Tenendo in mente le mie priorità (costo contenuto e buon supporto – uptime decente, mio consiglio va su piccole realtà italiane)

Lista di tutti gli hosting che abbiamo provato

Quale hosting per e commerce?

Se hai un ecommerce puro (ovvero un negozio con tanti prodotti) allora vale la pena investire in qualcosa di più potente.

Oltre ai due suddetti provider quindi citerei anche siteground.com

Leggi: Quali sono i migliori plugin ecommerce per WordPress ?

Quali hosting NON consiglio – per mia personale esperienza.

Ok non mi piace molto fare nomi e cognomi…quindi ne cito solo due che mi hanno fatto perdere tempo e soldi.

direi che Aruba è quasi sempre sconsigliato se avete il mio metro di giudizio (sembra costare poco all’inizio poi però paghi ogni cosa, anche un semplice reindirizzamento DNS e, sopratutto, se hai un problema puoi morire).

Per lo stesso motivo sconsiglio Netsons, il cui personale è davvero sgarbato ( o almeno così è stato con due mie clienti).

Dimmi la tua:

Apprezzo molto la tua opinione, e per questo ho creato una pagina apposta per sentire la tua opinione sui vari host per wordpress

Vedi le recensioni degli host uno per uno:

Il rischio dei Grandi Host

Poi ci sono quelli internazionali. GoDaddy costa poco, ha tante opzioni, risponde velocemente ma da sempre problemi (che vengono risolti, però che noia).

Gli hosting più grossi americani tra l’altro sono quelli che più spesso vengono bucati “per gioco” (oppure per motivi più seri tipo qui: http://thehackernews.com/2015/03/website-hosting-services.html )

Regola generale

  • Ha CPanel?
  • Se apro un ticket pre-acquisto mi rispondono in fretta?
  • se cerco su internet le recensioni cosa dicono?
  • Mi danno una prova gratis?
  • Quali servizi extra si pagano?
  • Ti aiutano a installare WordPress?
  • Posso pagare un mese alla volta oppure sono incatenato per anni?

Concludendo

DI hosting decenti a prezzi ottimi ce ne sono tantissimi

Manolo WP Coach

Utilizzo Wordpress dal 2004, e nonostante questo sono sempre riuscito a mantenere la sanità mentale e non iniziare a smanettare col codice :-), rimanendo sempre dalla parte dell'utilizzatore finale. Dopo le ennesime consulenze su come utilizzare Wordpress ho deciso di creare questo sito per rispondere a chi ha dei dubbi.

3 Responses to “Quale hosting scegliere per wordpress?”

  1. Come cambiare la Tabella DNS / Host Database sul Mac | WpCoach.it

    2015-04-03T12:49:22+00:00

    […] leggi: quale provider scegliere […]

    Rispondi
  2. teresa

    2015-07-24T03:24:25+00:00

    Argomento interessante. Lo condivido!

    Rispondi

Leave a Reply