Hai deciso di creare un sito o un blog su WordPress da zero ma non sai ancora come muovere i primi passi? In questo semplice tutorial imparerai la prima cosa da fare quando si apre un nuovo blog su WP: installare i plugin.

Cos’è un plugin?

Avrai notato che, al suo stato iniziale, il tuo sito è molto scarno e non ha quasi nessuna funzione oltre alla pubblicazione di alcuni semplici contenuti. I plugin sono pezzi di codice o veri e propri programmi aggiuntivi che permettono di ampliarne le funzionalità. Ce ne sono di tutti i tipi e formati, ma prima di approfondire quest’argomento vediamo come eseguire l’azione più semplice: installarli e attivarli.

Come installare un plugin su WordPress

Step 1: Accedi alla tua bacheca

Per essere sicuri, facciamo finta che tu non abbia mai eseguito un’azione su WordPress e partiamo proprio dall’inizio. Accedi alla tua bacheca, vai sul menù a sinistra e clicca su Plugin –> aggiungi plugin 

 

                         fin qui tutto a posto

Step 2: Scegline uno e installalo

Puoi usare la barra di ricerca in alto a destra per cercare il tipo di plugin che ti serve. In questo caso ne ho fatto a meno perché fra quelli suggeriti ce n’è uno che sicuramente serve a chi ha appena iniziato a creare il suo sito su WordPress: un editor di testo. In questo caso, ho scelto il Classic Editor perché, nonostante sia più datato rispetto a Gutemberg, è ancora di gran lunga superiore a quest’ultimo, come dimostrano il numero di download e i voti degli utenti.

Quando hai trovato il plugin che fa per te, clicca su installa e aspetta.

Step 3: Attiva il plugin

Il plugin sarà ora disponibile nella lista dei tuoi plugin. Puoi attivarlo subito senza neanche aprire la lista, come nello screenshot qui sotto.

Se invece non conosci bene il plugin che hai scaricato e vuoi provarne diversi dello stesso tipo, installali tutti, accedi alla tua lista cliccando su Plugin -> Plugin Installati e divertiti attivandoli e disattivandoli e vedendo cosa succede. Gioca col tuo sito; è il modo migliore per imparare!

Ecco fatto! Hai visto quanto è semplice muovere i primi passi su WordPress? Facci sapere nei commenti se questo tutorial ti è stato utile e buon divertimento con il tuo nuovo sito.

 

 

 

 

Michele Giuli

Leave a Reply